CRI S. Margherita Ligure


Vai ai contenuti

La nostra storia

Nell'anno 1986, 8 Volontari fondatori, provenienti da un'altra associazione di servizio ambulanze, convinti di poter migliorare il servizio reso alla Cittadinanza, iniziano i lavori di ristrutturazione dell'immobile di proprietà dei Pii Istituti di S. Margherita Ligure, sito in via Roma 54, entro la fine dell'anno i Volontari al lavoro erano già 22.

Nel giugno del1989, ultimati i lavori di ristrutturazione viene inaugurata la Sede, nei fine settimana ha inizio l'attività di ambulatorio, a Ottobre dello stesso anno, viene organizzato il primo Corso di Primo Soccorso per futuri Volontari del Soccorso C.R.I.

Era il 1° luglio 1989 quando ha inizio l'attività di emergenza sanitaria e trasporto infermi con la prima ambulanza Fiat Ducato (imprestata dal Comitato Provinciale di Genova), il servizio, viene svolto dalle ore 21.00 alle ore 8.00 di tutti i giorni. Viene stipulata la convenzione con l'allora U.S.L. 17 per il servizio estivo di Guardia Medica turistica presso la nostra sede.

Il 31 dicembre del 1989 viene effettuata la prima riunione di fine anno, dalla stessa emergono 189 servizi ambulanza, con alcune manifestazioni sono stati raccolti fondi per l'acquisto delle future divise da intervento per Volontari, in quanto la divisa utilizzata era composta da Jeans, camicia e cravatta (nelle Pubbliche Assistenze si usava il camice bianco).

Nel 1990 il servizio ambulanza viene esteso con una copertura di 24 ore su 24 nei week-end e, da un centralinista h24 tutti i giorni. Il corso di Primo Soccorso viene aperto alla cittadinanza con 40 iscritti, al sabato e la domenica viene attivato il primo servizio di Soccorso in Mare della Regione, con propria imbarcazione di mt. 4 ed un motore da 25 cv.

Anno 1991: il parco automezzi si amplia con l'acquisto del Ducato imprestato dal Comitato dio Genova e, di una ambulanza Peugeot familiare, utilizzata per i trasporti ospedalieri. Vengono acquistati i primi apparati radio e attrezzature all'avanguardia per il soccorso, le manifestazioni per la ricerca di fondi aumentano e aumenta il numero dei Volontari.

Alla fine del1992 dalla riunione di consiglio, viene deciso che il futuro del soccorso è nella formazione anche del Cittadino e nell'adeguamento delle attrezzature sanitarie, i corsi aperti alla Popolazione, vengono svolti nei mesi di Marzo e Ottobre, gli iscritti sono circa 20 ogni corso, il numero di Volontari sale a 30.

Anno 1995: viene creato ed attivato il gruppo dei Donatori Sangue, il parco automezzi si ingrandisce, è ora composto da 2 ambulanze Fiat Ducato e da un' autovettura; in sede è sempre presente una squadra ed un centralinista, dalle 24 alle 07 le squadre sono due. Hanno inizio le manifestazioni più affermate: il "Babbo Natale a casa Tua" (la notte del 24) e la Tombola al Covo di Nord Est il 6 Gennaio.

E' l'anno 2000, quando i 60 Volontari che costituiscono il gruppo, sono tutti abilitati alla rianimazione di base certificata I.R.C. (secondo linee guida Internazionali). Viene iniziata la formazione in Defibrillazione Precoce (BLS-D), in Rianimazione Pediatrica (P-BLS) e, nel soccorso specializzato ai traumatizzati (PTC).

Ma la vera svolta, avviene nel 2001, quando il Comitato Locale di S. Margherita Ligure, in collaborazione con il Comitato Regionale della Liguria, attiva un Centro di Formazione Regionale per Volontari C.R.I. dove vengono rilasciati, dopo apposita formazione, brevetti Internazionali nelle specializzazioni di: BLS, BLS-D, P-BLS.
Al superamento dei corsi aperti alla Cittadinanza, viene rilasciato un brevetto Europeo di Primo Soccorso.

Nel 2002, il gruppo è composto da 65 V.d.S., che garantiscono con un centralinista ed una squadra per le emergenze ed una per i servizi ordinari, una copertura del servizio 24 ore su 24.
Il 2 Novembre, dopo circa un anno di formazione, viene attivato (tra i primi in Liguria), il servizio di Defibrillazione Territoriale, il quale viene garantito con l'ausilio di 3 defibrillatori semi-automatici Laerdal Fore Runner (1 su ogni ambulanza).
Nel mese di Novembre, in collaborazione con l'Ospedale Gaslini di Genova, abbiamo effettuato il primo corso Pediatrico aperto alla Cittadinanza, rivolto principalmente alle neo Mamme.
Il parco macchine è ora composto da : tre ambulanze Fiat Ducato, un furgone adibito per le maxi emergenze, tre autovetture, di cui una attrezzata per il trasporto disabili, una ambulanza tipo fuoristrada, un gommone per il soccorso in mare ed uno attrezzato per le alluvioni. Ci siamo inoltre dotati di un Posto Medico Avanzato pneumatico attrezzato per le maxi emergenze sanitarie. Tutti i nostri mezzi di soccorso, sono dotati di attrezzatura per la rianimazione cardio-polmonare e, per il soccorso traumi pediatrico e neo-natale. I nostri Volontari, vengono sottoposti mensilmente ad un retraining formativo al fine di mantenere alto lo standard qualitativo nell'emergenza.
La nostra organizzazione interna è costituita con 14 responsabili di settore: (Amministrazione - Automezzi - Corsi per aspiranti V.d.S. - Donatori Sangue Formazione - Materiale Sanitario - O.P.S.A. - Patenti - Protezione Civile - Radio Comunicazioni - Sede - Telesoccorso - Tesseramento - Vestiario), abbiamo gruppi operativi di: Protezione Civile, Donatori Sangue, Soccorso Impervio, garantiamo inoltre un servizio di Telesoccorso a circa 40 utenti tra i Comuni di S. Margherita e Portofino.

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu